Salta al contenuto principale
loading

La cucina con il Granchio Blu

di T.V.

SPAGHETTI AL

GRANCHIO BLU

 

Ingredienti per 2 persone:

Spaghetti 180 g; Granchio blu grandi 2; Pomodorini in scatola 400 g; Aglio 1 spicchio; Sale fino q.b.; Pepe nero q.b.; Prezzemolo q.b.

 

Preparazione:

Come prima cosa ponete sul fuoco una pentola colma d'acqua. Non appena raggiunge il bollore immergete i granchi e lasciateli cuocere 5 minuti. Quindi scolateli.

Immergeteli in una ciotola con acqua e ghiaccio. Intanto in una padella preparate il soffritto con l'aglio, l'olio e i gambi del prezzemolo. Lasciate insaporire e versate anche i pomodorini in scatola.

Condite con sale e pepe. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 30 minuti. A questo punto riprendete i granchi. Rompete il carapace aiutandovi con una forbice.

Raccogliete man mano la polpa in una ciotola. Poi mettete sul fuoco una pentola colma d'acqua, salata a piacere e cuocete gli spaghetti. Non appena il sugo è pronto eliminate l'aglio e i gambi del prezzemolo.

Versate all'interno la polpa di granchio e cuocete ancora per 2 minuti, in modo da far insaporire. Scolate gli spaghetti al dente e trasferiteli in padella. Saltateli.

Versate un filo d'olio, il prezzemolo tritato e mescolate ancora.

Trasferite nei piatti e servite i vostri spaghetti al granchio blu ancora caldi!

GRANCHIO BLU

ALLA VENEZIANA

 

Ingredienti per 2 persone:

6 granchi blu; rosmarino q.b.; 2-3 spicchi aglio; prezzemolo q.b.; Olio Extra Vergine d’Oliva Veneto DOP q.b.; sale q.b.; 1 bicchiere bicchiere vino; 40-50 g burro

 

Preparazione:

Rimuovi le feci dai granchi blu. Scosta la parte terminale dell’addome e spremila comprimendola con le dita.

Le feci usciranno istantaneamente.

rimuovere feci al granchio blu

Gratta con uno spazzolino il carapace per rimuovere le alghe e la sporcizia attaccata.

Gratta bene anche la parte iniziale delle chele dove solitamente c’è molta sporcizia attaccata.

NB: Se non pulisci bene i granchi, quando poi li bollirai, si svilupperà un odore terribile.

Una volta…

Vuoi ricevere la rivista Taste Vin?

Scrivici