Salta al contenuto principale
loading

Cantine dei Colli Tramonte vini moderni ma di grande tradizione

di Annibale Toffolo

I Colli Euganei, di origine vulcanica, sono situati nel cuore della provincia di Padova, la città di Sant’Antonio. Il terreno euganeo è ricco di sostanze minerali e si adatta bene alla viticoltura. I vigneti degradano dolcemente sulle colline sino ai margini dei boschi: produrre vino è da sempre un’arte, sostenuta dalla natura favorevole, della morfologia delle vigne e dai fattori climatici. Qui la realtà naturale che si tramanda e la tecnologia avanzata che si rinnova di continuo, danno vita a vini straordinari. Tra i più rappresentativi troviamo il Serprino, il Colli Euganei Rosso, i bianchi a base di Moscato e il Fior d’Arancio nelle sue tre versioni: secco, spumante e passito. Proprio il Fior d’Arancio rappresenta la Docg dei Colli Euganei (conquistata nel 2010), la punta di diamante della produzione vinicola euganea. Qui nascono le Cantine dei Colli Tramonte di Teolo, fondata negli anni sessanta dal Comm. Paolo Briani, produttore apprezzato di una vasta gamma di vini Doc, vinificati con cura, nella costante ricerca della massima qualità, rispettando le più antiche tradizioni enologiche.

...

Abbonati per proseguire la lettura di questo articolo e per accedere a tutti i contenuti a te riservati.

Abbonati!

Sei già abbonato?
Effettua l'accesso

P