Salta al contenuto principale
loading

Il paesaggio agrario del Rinascimento

di Claudio Favaretto

Un importante fatto storico si verificò in Veneto a partire dalla prima metà del XIV secolo: l’espansione della Repubblica di Venezia in terraferma. Dapprima essa si premunì di conquistare i territori di gronda per una ventina di chilometri, interessando con ciò Padova e Treviso; in seguito passò ad una vera espansione, favorita dalle particolari condizioni politiche degli stati confinanti. Infatti nel 1339, in seguito ad una sommossa, pare costruita ad arte da infiltrati veneziani, Treviso si diede a Venezia, mentre Padova fu conquistata con la guerra che vide la fine cruenta dell’ultimo dei Carraresi, Francesco Novello, vinto ed ucciso in carcere dai Veneziani nel 1404.

...

L'articolo completo è a tua disposizione nell'Archivio PDF online di Taste Vin.

Vai all'Archivio
P