Salta al contenuto principale
loading

In cucina con il Luccio

di T. V.

LUCCIO IN UMIDO

Ingredienti per 4 persone:

1 luccio di 1 kg, 3 filetti di acciuga sotto sale, 1 cucchiaio scarso di aceto di vino bianco, 1 spicchio di aglio, 1 cipolla, 2 carote, 1 costola di sedano, olio extravergine di oliva, sale

 

Preparazione

Preparate il court bouillon portando a ebollizione 2 l di acqua salata con l’aceto e le foglie di alloro. Quando l’acqua bolle, ponetevi il luccio ben lavato e fatelo cuocere per 15 minuti.

In una casseruola scaldate 4 cucchiai d’olio, unitevi la cipolla e l’aglio, mondati e tritati, le carote raschiate, private delle estremità e tagliate a dadini molto piccoli, il sedano mondato, lavato e ridotto in dadolata finissima. Fate appassire il tutto, poi aggiungete anche le acciughe, private del sale di conservazione e grossolanamente sminuzzate.

Bagnate con l’aceto e poca acqua tiepida, quindi mescolate facendo sciogliere le acciughe. Quando la preparazione risulterà morbida e ben legata, unitevi il luccio scolato dal court bouillon e aggiustate di sale.

Proseguite la cottura ancora per 15 minuti, voltando il pesce per insaporirlo uniformemente e bagnandolo eventualmente con poca acqua tiepida. Togliete dal fuoco e servite.

LUCCIO AL FORNO

Ingredienti per 4 persone:

aluzzo 1,300g, cipollotti freschi 5, zenzero fresco 1 cm, succo di limoni 2, aglio 1 spicchio, sale, pepe, summacco q.b., olio evo q.b., prezzemolo q. b., 1/2 bicchiere d’acqua

 

Preparazione

Pulire, squamare e sfilettare il pesce (potete farvelo fare dal pescivendolo).

Lavate i filetti ottenuti e divideteli in 4 mettere i filetti in una teglia irrorateli con il succo del limone, il 1/2 bicchiere di acqua, sale, pepe e summacco.

Lavate e tagliate in due i cipollotti metteteli nella teglia, sbucciate e tagliate l’ aglio a pezzi, grattugiare lo zenzero, aggiungere il prezzemolo e da ultimo l’olio.

Infornare a 180° per 15′circa il pesce non deve asciugarsi eventualmente mettete ancora un po’ di acqua.

Se non trovate il sommacco non...

...

L'articolo completo è a tua disposizione nell'Archivio PDF online di Taste Vin.

Vai all'Archivio
P