Salta al contenuto principale
loading

Il pittore Elio Mazzella fra Pulcinella e fornelli

di Nino D’Antonio

“La mia scoperta di Pulcinella è antica. Risale all’infanzia. Il camicione bianco e la mezza maschera nera mi hanno sempre affascinato. E poi va aggiunto il suo costante problema, che è quello di mangiare. Una cosa che piace anche a me, ma certo non per riempire lo stomaco”.

...

Abbonati per proseguire la lettura di questo articolo e per accedere a tutti i contenuti a te riservati.

Abbonati!

Sei già abbonato?
Effettua l'accesso

P