Salta al contenuto principale
loading

Il Premio Canova a Villa Rizzardi

di Vera Meneguzzo

Si è recentemente conclusa, al Museo Gipsoteca Antonio Canova di Possagno (TV), la mostra di Giulia Berra e Maria Savoldi vincitrici del Concorso di Scultura “Antonio Canova”, atto a promuovere i giovani talenti, segnalati dalle Accademie d’Arte italiane. La premiazione era avvenuta a Villa Rizzardi di Pojega di Negrar (VR) con l’apporto di una autorevole giuria. Giulia Berra con “Punti di sospensione” prende spunto da elementi della natura per raffigurare il senso del volo e dell’andare verso altri lidi. Materiale prescelto, il legno e le piume per imbarcazioni che contengono sogni e per piccole gabbie da cui sembra uscire il canto di deliziosi uccellini. Il suo è un dialogo polivoco sulla nascita e la caducità, sulla stanzialità e la provvisorietà, sull’integrazione e l’apolidia, accedendo al territorio metafisico dell’utopia.

...

L'articolo completo è a tua disposizione nell'Archivio PDF online di Taste Vin.

Vai all'Archivio
P