Salta al contenuto principale
loading

Luoghi fascinosi del bel paese

di Ulderico Bernardi

Il carro tirato da una coppia di buoi procede lento sulla strada bianca. Sul pianale, una mamma stringe la sua bimbetta che dorme. Altre donne circondate dai figlioletti vegliano sui fagotti del mangiare, dove spunta qualche fiasco di vino. Pochi gli uomini. Uno sollecita le bestie, l’altro gli cammina a fianco, per compagnia, sul carro sta un vecchio. Giusto quelli che non sono indispensabili per i mestieri d’ogni giorno: il governo delle bestie, il maiale da ingrassare, il pollame del cortile che aspetta il becchime.

L’alba ha ormai ceduto al mattino di sole caldo, ma la meta non è lontana. Vanno al Santuario di Santa Gusta, che in lingua si scrive Augusta. Il venerando edificio è sul colle che domina la stretta di Serravalle. Di qui sono scese molte grazie a beneficare il popolo delle campagne venete e friulane. Per la festa della martire principessa, che si celebra il 22 di agosto, i fedeli affollano chiesa e bancarelle della fiera.

...

L'articolo completo è a tua disposizione nell'Archivio PDF online di Taste Vin.

Vai all'Archivio
P