Salta al contenuto principale
loading

Legittimità degli etilometri

di Avv. Fabio Capraro

Si è da poco concluso ad Alessandria il convegno dell’A.C.I. in materia di sicurezza.

Ma i problemi colà dibattuti si ripresentano.

Nel corso del convegno, presenti anche il Sen. Massimo Berutti e l’On. Simone Baldelli, si è affrontato il problema, non di secondaria importanza, della legittimità ed efficienza degli strumenti di misurazione dell’alcolemia delle persone e di quelli di misurazione della velocità di autoveicoli e motoveicoli.

Per quanto concerne il problema della legittimità in specie degli etilometri, si è ribadita la necessità che tali strumenti siano adeguatamente sottoposti a verifiche, calibrazioni e manutenzioni (art. 8 dell’allegato del DM 196/90) quantomeno annuali al fine di preservarne un elevato grado di attendibilità. Infatti va rilevato come la stessa normativa di settore (Decreto 22.05.1990 n.196 regolamento recante individuazione degli strumenti e delle procedure per l’accertamento dello stato di ebbrezza) preveda un margine di errore dallo 0 al 16% in cui può incorrere l’etilometro, anche allorquando siano state correttamente adempiute le prescrizioni e le verifiche sul punto.

Questo deriva del fatto che gli etilometri nella loro pur semplicità, sono composti da parti particolarmente delicate, e soprattutto sensibili a temperatura, umidità nebbia e a tutti gli altri fenomeni atmosferici che si possono produrre, oltre all’invecchiamento dichiarato del 2% mensile.

D’altronde tali circostanze sono riconosciute dallo stesso Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, atteso che nel regolamento è previsto che i singoli apparecchi prima della loro immissione in uso e periodicamente (almeno una volta all’anno!) debbano essere sottoposti a verifiche, manutenzioni e prove al fine di accertarne la loro funzionalità.

Nello stesso regolamento ministeriale è riconosciuto che questi strumenti sono influenzabili da componenti di medicine o prodotti di deviazione del metabolismo normale dell’organismo, così come da sostanze...

...

L'articolo completo è a tua disposizione nell'Archivio PDF online di Taste Vin.

Vai all'Archivio